Raccolta fondi per Amy Pieters ai Campionati Nazionali Olandesi

La gara di quest’anno ha assunto un significato particolare perché 12 mesi dopo il suo primo titolo nazionale, la pilota dell’SD Worx si sta ancora riprendendo dalle gravi ferite riportate in un incidente di sei mesi fa. Pertanto, hai bisogno di una tuta da ciclismo che sia già adatta a te durante la guida. Vendiamo maglie per molte squadre popolari sul nostro sito Web e sei invitato a visitare il nostro sito Web per acquistare Maglia ciclismo in linea!(magliaciclismo.com)

Maglia ciclismo in linea

Il crowdfunding è iniziato all’inizio della corsa su strada femminile per aiutare a fornire il supporto di cui Peters aveva bisogno per riprendersi da una grave lesione cerebrale.

Il pilota olandese è caduto in una collisione durante una sessione di allenamento per la squadra nazionale di atletica leggera a Calpe, in Spagna, il 23 dicembre. Ha perso i sensi ed è stata portata in un ospedale di Alicante in eliambulanza.

Ha subito un intervento chirurgico per alleviare la pressione sul cervello ed è stata posta in coma indotto, che è stato successivamente esteso. A gennaio, i medici hanno trasferito Peters in un ospedale nei Paesi Bassi, dove è stata seguita per diversi mesi.

Durante quel periodo si sottopose a neuroriabilitazione.

Lo spettacolo, intitolato “Amy Pieters: Champion of Hearts”, mira a “dare ad Amy quante più opportunità possibili per ottenere il massimo dal suo ruolo”.

Un post su Instagram del suo team diceva: “I trattamenti che Amy ha ricevuto nei Paesi Bassi e all’estero non sono stati completamente rimborsati. Le modifiche e gli strumenti erano molto costosi.

“Vogliamo dare ad Amy quante più opportunità possibili per ottenere il massimo dal suo ruolo.

“Un fondo è stato istituito per Amy, grazie in parte alle donazioni, e ci si aspetta che lei sfrutti tutte le opportunità possibili. Tutte le donazioni sono pienamente nell’interesse del recupero di Amy”.

La scorsa settimana, la stazione televisiva olandese NOS ha intervistato suo padre, che ha detto “ci sono progressi, ma non posso parlare, non posso muovere il braccio e la gamba destra”.

Pieters trascorreva i fine settimana a casa e tornava in riabilitazione nei Paesi Bassi entro una settimana.

Il post di SD Worx diceva: “La nostra ciclista Amy Pieters è caduta tragicamente durante una sessione di allenamento in bicicletta per le prove nazionali olandesi in Spagna la vigilia di Natale. Ha subito gravi danni cerebrali ed è caduta in coma. In Spagna, ha subito un intervento chirurgico. Temiamo per la sua vita. Le prime settimane sono state molto difficili per lei e per i suoi cari. Ma grazie al cielo Amy è ancora qui!

“Mancano ancora pochi mesi e Amy ha ripreso conoscenza. Il suo ulteriore processo di recupero è ancora molto incerto. Ci sta lavorando. Amy ora non è in grado di parlare e ha una perdita sul lato destro del corpo che rende difficile il recupero . Diventa dura e dura”.

“Non importa quanto sia difficile il trattamento e quanto sia difficile la situazione in questo momento, Amy si attiene al suo motto #sorriso per divertirsi e sorride di nuovo alla vita”, ha continuato. “È impossibile prevedere quanto tempo impiegherà la sua guarigione o quanto lontano andrà.

“Quello che sappiamo è che Amy è un’atleta nel cuore. È aggressiva, aggressiva e non si arrende mai. Si impegna sempre con se stessa e lavora sodo per raggiungere i suoi obiettivi. Individualmente e come squadra. Il suo duro lavoro e la sua lotta sono ora Servire uno scopo più grande che non può fare da sola”.

Anche i suoi compagni di squadra di SD Worx hanno pubblicato qualcosa sui social media. Le immagini di Chantal van den Broek Blaak, Lonneke Uneken e Demi Vollering che si abbracciavano prima della partita erano accompagnate dal testo.

Riejanne Markus (Jumbo-Visma) è succeduto a Pieters come campione olandese su strada, battendo in finale Shirin van Anrooij (Trek-Segafredo).

“All’inizio è stato un momento emozionante per annunciare la campagna di crowdfunding di Amy Pieters, ma poi è dovuto cambiare”, ha detto Marcus a NOS in chiusura. “Penso molto a Peters. Spero che sia orgogliosa di me.”

La compagna di squadra di Peters, Christine Majerus, ha scritto: “Amy ha molte qualità, ma forse una delle cose che apprezzo di più degli anni trascorsi insieme è che posso sempre contare su di lei Naturalmente, come compagna di squadra. Un leader, puoi essere sempre sicura che esiste per vincere, ma è anche una corridore, pronta ad aiutare gli altri e a sacrificarsi per il bene della squadra.

“Ma la cosa più importante è essere un’amica che sorrida sempre, che ascolti, capisca e aiuti quando possibile. Amy è il tipo di amica che tutti dovrebbero avere”.

in ogni corsa. Sono richiesti vestiti da ciclismo. Il nostro sito online ti offre maglie economiche, non esitare a contattarci per acquistare maglie. Vendiamo anche salopette ciclismo in linea. L’acquisto della nostra maglia ti darà una grande esperienza sulla tua bici. Divertiti a fare shopping!