Wout van Aert ottiene il via libera per il sogno della maglia verde del Tour de France dopo l’infortunio

Martedì i funzionari di Jumbo-Visma hanno confermato a VeloNews che Van Ait è in salute e pronto per competere nel Tour de France dopo che un infortunio al ginocchio lo ha costretto a lasciare la nazionale belga lo scorso fine settimana. Jumbo-Visma è una grande squadra. Il nostro sito vende maglia ciclismo a buon mercato Jumbo Visma. Benvenuti a visitare per saperne di più!(magliaciclismo.com)

maglia ciclismo Jumbo Visma in linea

 

“Sembra che l’aspettativa fosse giusta: un po’ di riposo ha guarito l’infortunio e ora può andare”, ha detto a VeloNews lo staff di Jumbo-Visma.

“Gli sono mancate le Nazionali, che è stato un duro colpo per lui, così come alcuni allenamenti in alta quota, ma crediamo e speriamo che sarà comunque pronto per la sua prima maglia del Tour de France”.

Van Ait ha sbattuto il ginocchio sulla traversa in allenamento la scorsa settimana. Il giocatore belga si è ritirato dalla difesa del titolo in una gara su strada per precauzione prima di fare una grande spinta per la maglia verde al Tour de France il mese prossimo.

Dopo alcuni giorni sul divano, Van Ait era pronto per il lancio del tour di venerdì e la tanto attesa cronometro di apertura a Copenaghen.

Il 27enne dovrebbe unirsi a artisti del calibro di Mathieu van der Poel, Filippo Ganna e l’eroe della città natale Mads Pedersen nella caccia alla prima maglia gialla.

“Il ginocchio era ancora dolorante alcuni giorni dopo, quindi abbiamo deciso di interrompere l’allenamento e fare alcuni controlli. Hanno mostrato una certa irritazione, quindi Wout ha dovuto interrompere l’allenamento per una settimana dopo l’incidente. Gli è stato permesso solo di fare jogging e nuotare”, la squadra ha detto martedì. “Ha fatto delle prove lo scorso fine settimana e si sentiva bene. Ieri è stato in grado di allenarsi normalmente”.

Il boss di Quick-Step Alpha Vinyl Patrick Lefevere ha messo in dubbio la legittimità dell’infortunio di Van Aert questo fine settimana.

“Non direi che non è successo, ma se Jumbo-Visma preferisce tenere i leader del Tour fuori dal campionato, dillo chiaramente”, ha scritto Lefevere. “O è una coincidenza che anche Primož Roglic non sia in Slovenia?”

Le battute di Le Fevrey saranno l’ultima cosa a cui Van Arte vuole pensare mentre rotola su e giù per la rampa venerdì mentre cerca alcune nuove maglie per il suo guardaroba.

L’abbigliamento da ciclismo è un onore per ogni ciclista. Benvenuti a comprare a buon mercato maglia ciclismo Jumbo Visma. Il nostro sito Web ti offre le maglie di molte squadre famose. L’acquisto della nostra maglia da ciclismo sarà la scelta migliore, benvenuta suai